Recensioni

Tuesday, 13 April 2021 16:29

Bad luck banging or loony porn, recensione del Orso d’Oro al festival di Berlino 2021 Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

E' uscito in streaming il film vicitore dell'orso d'oro al festval di Berlino 2021, Bad luck banging or loony porn di Radu Jude: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito la recensione.

Se oggi siamo quello che siamo è perché siamo figli del nostro passato. I risultati della società odierna vanno letti guardandosi alle spalle. Anche solo di qualche decennio, perché i disastri degli anni passati hanno lasciato macerie difficili e pesanti da spostare. Il regista rumeno Radu Jude aveva 12 anni quando il regime instaurato da Ceausescu venne abbattuto e il dittatore condannato a morte, ma è oggi, a 44 anni, che Jude vive in quella Romania figlia di un passato (recentissimo) ancora ben radicato nelle menti di tanti, troppi, rumeni. Un passato difficile da scrollarsi di dosso e acuito da una crisi pandemica capace di esaltare il peggio di ognuno.

Bad luck banging or loony porn, vincitore dell’Orso d’Oro all’ultimo festival di Berlino, è un cinema figlio di questi tempi ma che, a sua volta, non può evitare di voltarsi indietro per comprendersi. Emi, insegnante di storia di una scuola rinomata di Bucarest, ha girato insieme al marito un filmino hard che, non si sa come, è finito nella rete e condiviso da alunni e genitori della scuola. La donna, accusata di comportamento amorale, dovrà difendersi dalle critiche dei genitori che, in una sorta di processo sommario, le chiederanno di lasciare il suo posto perché indegna. Ma per arrivare dal punto di partenza - la realizzazione del filmato del rapporto tra Emi e il marito - al processo finale, Jude decide di mettere in scena una rappresentazione con un prologo e tre atti distinti e separati tra loro da veri e propri siparietti. Il prologo è naturalmente il filmato incriminato e la prima parte è una lunga camminata di Emi per le strade di una rumorosa, disordinata Bucarest popolata da una civiltà al limite del collasso di nervi. Tra il primo e il secondo atto l’Intermezzo in cui Jude racchiude ricordi e aneddoti sulla storia presente e passata rumena e, infine, il confronto di Emi con i genitori per arrivare a un finale che potrebbe essere diverso a seconda di come lo si voglia guardare: un finale composto da tre situazioni possibili.

Per raccontare la sua Romania - ma anche un po’ tutta l’Europa - Radu Jude sceglie la via del grottesco con l’ottimo Bad luck banging or loony porn, un film solo apparentemente semplice (di una semplicità quasi infantile a tratti), ma capace di stupire e sorprendere sia con le sue provocazioni esplicite, sia con le metafore più raffinate.

Read 90 times Last modified on Tuesday, 13 April 2021 16:43

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Recensioni

  • Rifkin's festival podcast recensione della nuova commedia di Woody Allen
  • Elegia americana, video recensione sul film di Ron Howard con Amy Adams e Glenn Close

E' appena uscito al cinema la nuova commedia di Woody Allen, Rifkin's festival con protagonisti Gina Gershon, Wallace Shawn, Louis Garrel, Christoph Waltz, Elena Anaya: Cinetvlandia l'ha visto e vi propone qui di seguito il podcast recensione sul film.

Read More

E' uscito in streaming il nuovo film di Ron Howard, Elegia americana: ecco qui di seguito la nostra video recensione sul film candidato agli Oscar 2021.

Read More
Real time web analytics, Heat map tracking