Print this page
Tuesday, 24 March 2020 12:57

Rubrica "Raiders of the lost film": Kamikazen - Ultima notte a Milano di Salvatores (1987) Featured

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Continuiamo a restare a casa e a proporvi un nuovo appuntamento per la rubrica "Raiders of the lost film": questa volta vi proliamo di Kamikazen - Ultima notte a Milano, film del 1987 di Gabriele Salvatores con protagonisti Claudio Bisio, Paolo Rossi, David Riondino, Silvio Orlando, Diego Abatantuono e tanti alti volti molto noti della comicità di allora e di oggi.

 

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

 

 

A Milano, un piccolo manager imbroglione, Corallo, organizza una truffa ai danni di un gruppo di attori non professionisti, che egli rappresenta. Avendo perduto alle corse, per aver puntato sul cavallo Kamikazen, Corallo chiama dunque nel suo ufficio gli aspiranti attori e comunica loro che avranno la sera dopo la grande occasione della loro vita: allo spettacolo, cui prenderanno parte, assisterà infatti un incaricato della trasmissione televisiva "Drive in", che cerca appunto nuovi comici da lanciare. Ma come rimborso spese dovranno consegnare al loro manager 100.000 lire a testa. Altrettanto il briccone si farà poi dare dal gestore dello squallido teatro in cui la rappresentazione avrà luogo. S'intende che Corallo non ha nessun accordo e perciò e ben certo che l'audizione in realtà non ci sarà. I sei attori aspirano ad essere dei comici, anche se, per vivere, sono costretti a fare tutti un altro mestiere: Walter Zappa è portabagagli alla stazione; due sono i gestori di una modesta trattoria; un altro lavora ai mercati generali e l'ultimo, Vincenzo, ha una sala giochi. Tutti sono convinti che questa sia la loro grande occasione e, in attesa della serata, passano le ore più agitate della loro vita. 

Nel cast anche: Gigio Alberti, Flavio Bonacci, Antonio Catania, Maria Teresa Botta, Nanni Svampa, Bebo Storti, Mara Venier, Gianni Palladino. 

Read 677 times Last modified on Tuesday, 24 March 2020 13:08
Joomla SEF URLs by Artio