Festival

Sunday, 27 January 2019 10:50

Locarno Film Festival 2019: L'immagine e la parola, omaggio a marzo al maestro Bernardo Bertolucci

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Alla settima edizione de L’immagine e la parola, organizzata dal Locarno Film Festival 2019 che avrà come ospite principale il regista ungherese Béla Tarr, si aggiunge l’omaggio al grande maestro italiano Bernardo Bertolucci, da poco scomparso: Interverrà il suo montatore cinematografico, Jacopo Quadri. L’immagine e la parola avrà luogo dal 29 al 31 marzo.

Scomparso lo scorso novembre, il regista italiano Bernardo Bertolucci era un ospite caro al Locarno Film Festival, che lo premiò con il Pardo d’onore nel 1997 (presentando Ultimo tango a Parigi in Piazza Grande) e gli offrì la possibilità nel 1984 di proporre una Carte Blanche con i suoi film preferiti che venne a presentare a Locarno. A pochi mesi dalla sua scomparsa, Locarno vuole ricordarlo per il suo slancio continuo nei confronti delle nuove generazioni, protagoniste dei suoi ultimi film. Il pluripremiato montatore e regista Jacopo Quadri, che l’ha accompagnato da L’assedio (1998), verrà a introdurre Io e te (2012), ultimo film dell’autore tratto dal best-seller di Niccolò Ammaniti: uno struggente e intimo inno di gioia nei confronti della vita, girato con due interpreti adolescenti quando Bertolucci era già duramente provato dalla malattia.

Jacopo Quadri (Milano, 1964) si è diplomato al Centro sperimentale di cinematografia di Roma. Montatore di tutti i film di Mario Martone, da Morte di un matematico napoletano (1992) a Capri Revolution (2018), e di tutti i documentari di Gianfranco Rosi con cui ha vinto il Leone d’oro per Sacro GRA e l’Orso d’oro per Fuocoammare, ha collaborato con registi come Bernardo Bertolucci, Paolo Virzì, Zhang Yuan, Apichatpong Weerasethakul, Francesca Archibugi, Marco Bechis, Mohammed Soudani. Nel 2013 il suo documentario da regista La scuola d’estate su Luca Ronconi è presentato al Torino Film Festival, nel 2015 Il paese dove gli alberi volano è alla Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia, e nel 2017 Lorello e Brunello in concorso al Torino Film Festival dove vince vari premi prima di essere presentato a Berlino, Rotterdam e Nyon.

Read 741 times Last modified on Sunday, 27 January 2019 10:56

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI CINETVLANDIA

I più letti di Festival

  • Magna Graecia Film Festival 2020: tutti i vincitori della 17°edizione
  • SalinaDocFest 2020 a Roma dal 18 al 20 settembre: omaggio a Mattia Torre

Si è concluso lo scorso weekend la 17°edizione del Magna Graecia Film Festival 2020, kermesse cinematografica diretta da Gianvito Casadonte: la Giuria, presieduta da Michele Placido e con il regista Peter Webber, l'attrice e regista Susy Laude e l'attore Antonio Catania, ha decretato i vincitori. Ecco qui di seguito i premi assegnati per ogni categoria.

Read More

Il SalinaDocFest 2020 si svolgerà a Roma dal 18 al 20 settembre, il Festival internazionale del documentario narrativo rende omaggio al genio di Mattia Torre, sceneggiatore, autore televisivo e regista prematuramente scomparso.

Read More
Real time web analytics, Heat map tracking